Gardaland e il Lago di Garda attirano sempre più turisti dall’estero



Famiglie all'ingresso della Foresta Incantata a Gardaland

Il Lago di Garda è, in Italia, la zona turistica con la più alta concentrazione di parchi divertimento, un’area geografica che lo scorso anno ha registrato circa 24 milioni di presenze, di cui più della metà provenienti dai paesi: Germania, Austria e Svizzera. Fiore all’occhiello del territorio è Gardaland Resort, una destinazione turistica in grado di attirare un numero elevato di turisti italiani ed esteri anche grazie agli accordi stretti con i migliori operatori nazionali e con i più importanti Tour Operator Internazionali.

Siccome, negli ultimi anni, la tendenza dei visitatori nei Parchi Divertimento è quella di allungare il tempo medio di permanenza, abbinando alla visita anche il soggiorno in hotel, Merlin Entertainments (di cui Gardaland fa parte) sta trasformando i suoi parchi in veri e propri resort in grado di offrire soggiorni più lunghi accontentando i gusti e soddisfando le esigenze di un vasto target di turisti, le famiglie in primis.

Gardaland ha inaugurato il primo hotel nel 2004, il secondo nel 2015 e il riscontro da parte dei Visitatori è stato da subito più che positivo: nel 2018 è stata registrata un’occupazione camere pari all’85%; tanto che nel 2019 la Merlin Entertainments ha deciso di costruire il terzo hotel: Gardaland Magic Hotel. Con questa nuova struttura, Gardaland Resort ha raggiunto l’incredibile offerta di 475 camere, di cui 257 interamente tematizzate che contribuiscono a prolungare e amplificare l’esperienza del Visitatore e il suo apprezzamento della struttura. Potete prenotare vantaggiosi pacchetti soggiorno visitando la pagina offerte per visitare Gardaland.

Bambini che giocano nella camera del Gardaland Magic Hotel

Per quanto riguarda gli hotel di Gardaland Resort, se è significativa la crescita di prenotazioni da parte del mercato italiano – i Top Visitors sono famiglie di 4 persone provenienti da Roma, Milano, Torino, Napoli e Firenze con un soggiorno medio di due notti – sta crescendo sempre più la presenza di turisti stranieri provenienti dall’Europa, ma non solo, tanto che il mercato estero rappresenta attualmente, sul totale delle prenotazioni nei tre hotel, il 50%

La Germania, l’Austria e la Svizzera rimangono i mercati di riferimento di Gardaland Resort – con oltre 10.000 pernottamenti nelle strutture del Resort nel 2018 – seguono il mercato olandese e belga. Per il mercato inglese – in forte crescita sul Lago di Garda – è stata sottoscritta una collaborazione con Jet2holidays, tour operator specializzato in viaggi per famiglie che dalla primavera 2019 ha aumentato il flusso dei visitatori nell’area con ben 8 voli settimanali provenienti dalle principali città inglesi. Altro mercato emergente e di grande interesse è Israele, reso possibile anche dai collegamenti ormai consolidati dall’aeroporto di Tel Aviv a Verona, con voli di linea e charter: Gardaland Resort ha stipulato contratti con vari tour operator di primaria importanza.

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

Lascia un commento