Gardone Riviera e il Vittoriale degli Italiani



Grand Hotel di Gardone Riviera sul Lago di Garda

Gardone Riviera, vacanza tra storia e cultura

Una delle località sul Lago di Garda da non perdere assolutamente per gli amanti della cultura e della storia è Gardone di Riviera. Si tratta di una cittadina che gode di una invidiabile collocazione all’interno del Parco Regionale dell’Alto Garda e gode di un clima particolarmente mite che lo rende visitabile praticamente in ogni stagione dell’anno. La storia custodita da questa località è incredibilmente vasta, vi si sono succeduti dominatori e signorie, trascorsi ora sfarzosi ora bui ma tutti hanno arricchito il patrimonio culturale e storico di Gardone Riviera, rendendolo quasi un museo a cielo aperto. Gardone è soprattutto ricordato per il suo monumento nazionale più importante, il Vittoriale degli Italiani, abitazione dell’eclettico Gabriele d’Annunzio visitata ogni anno da migliaia di visitatori provenienti da ogni angolo del Paese.

Alla fine dell’800 Gardone Riviera vede nascere e fiorire il settore turistico, la bellezza dei luoghi nel quale la cittadina è incastonata, il valore naturalistico dei suoi dintorni e la salubrità dell’aria hanno stimolato la curiosità, anche da parte di visitatori stranieri, verso questo delizioso centro urbano. Effettivamente l’atmosfera che si respira a Gardone infonde serenità e predispone il visitatore ad uno stato d’animo rilassato, sensazione subito accentuata se si sceglie di fare una passeggiata in riva al lago e contemplare la bellezza e la serenità dei panorami che si susseguono ad ogni passo. Particolari e tipiche di questi luoghi sono le numerose ville d’epoca le quali, assieme alle strutture degli alberghi storici, rappresentano una testimonianza di un’architettura sontuosa e raffinata che ha trovato in Gardone Riviera un terreno fertile nel quale svilupparsi e prosperare.

Se visitate o soggiornate a Gardone Riviera alcuni luoghi sono assolutamente da scoprire, come la Chiesa di San Nicola, la quale sorge nel piazzale del Vittoriale, o la Torre San Marco, strategicamente costruita sulle sponde del Lago. Altra gemma di questa cittadina è Villa Alba rinomata per il suo splendido e vasto parco nel quale crescono rigogliose tante specie di piante e fiori di ogni sorta, una meraviglia se visitata nel periodo primaverile. Rimanendo in ambito botanico merita di essere menzionato il Giardino Botanico Hruska, in circa 10.000 metri quadri riesce a custodire e far vivere vicine specie vegetali provenienti da ogni angolo del Mondo; citando il sito ufficiale del Giardino, le piante che vi si trovano provengono dalle Alpi all’Himalaya, dal Mato Grosso alla Nuova Zelanda, dal Giappone all’Australia, al Canada, all’Africa. Particolarità del Giardino Botanico Hruska è la presenza di opere d’arte di pregio sapientemente collocate tra le piante e i fiori, questo rende la visita una esperienza di grande suggestione e altissimo valore culturale.

Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera

Il Vittoriale degli Italiani

Luogo di maggior richiamo di Gardone Riviera è assolutamente il Vittoriale degli Italiani, l’abitazione del “Vate” Gabriele D’Annunzio nella quale ha vissuto fino al giorno della morte. Il Vittoriale è stato presto considerato monumento nazionale e visitarlo è un’esperienza unica ed emozionante. Ovviamente buona parte del Vittoriale è dedicato alla vita e alla memoria di D’annunzio, in quell’area che era effettivamente la sua casa, La Prioria, sono custoditi tantissimo oggetti cari al poeta e che lo hanno accompagnato fino agli ultimi giorni. Oltre a quello che di fatto è il museo d’annunziano all’interno del Vittoriale degli Italiani si trovano un museo della guerra nel quale si può ammirare uno spaccato di un importante periodo storico italiano; al suo interno è possibile vedere da vicino numerosi cimeli risalenti al periodo della Guerra del 1915-18. Da qualche anno è stata inaugurata la sala denominata D’Annunzio Segreto allestita con tutto quanto rinvenuto in armadi, mobili e cassetti de La Prioria.

Di pari valore agli edifici che compongono il Vittoriale degli Italiani sono i giardini che circondano il monumento, eleganti e perfettamente ordinati. Nella cornice di questi splendidi spazi verdi si trova il sontuoso Laghetto delle Danze il quale riprende la forma di un violino e che ha ospitato numerosi spettacoli voluti da D’annunzio. Sempre contornati dal verde sono l’anfiteatro, volutamente ispirato alle struture degli anfiteatri greci; la particolarità dell’anfiteatro è il fondale naturale rappresentato da una vista suggestiva sul Lago di Garda, dettaglio che rende qualsiasi rappresentazione indimenticabile. Altra vista mozzafiato sul lago può essere colta dal mausoleo di D’Annunzio, costruita all’interno del parco del Vittoriale.

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

Lascia un commento