Gita a Gardaland, la nostra recensione 2017



Entrata di Gardaland tematizzata per Gardaland Magic Circus 2017

Recensione della nostra visita a Gardaland durante l’evento Gardaland Magic Circus 2017

Forte del successo riscosso con l’edizione 2016, anche quest’anno Gardaland ha indossato l’abito più colorato che ci sia grazie all’evento Gardaland Magic Circus: nove giornate, dal 13 al 21 maggio 2017, interamente dedicate al magico mondo del circo e animate dalla presenza di artisti di fama internazionale, spettacoli di burattini, le suggestive bolle di sapone giganti, i curiosi mimi e i variopinti pappagalli, capaci di stupire piccoli e grandi Ospiti.

Noi di ParchidelGarda.com abbiamo avuto la fortuna di trascorrere un’intera giornata a Gardaland proprio nella data di inaugurazione della kermesse, ecco di seguito la recensione della visita nostra al Parco.

All’orario di apertura, Prezzemolo ha dato il consueto saluto a tutti i presenti indossando un elegantissimo costume da direttore di circo! E’ un sabato di metà maggio, c’è il sole, quindi al Parco l’affluenza è medio alta. In moltissimi hanno accettato l’invito a presentarsi mascherati alle biglietterie di Gardaland per approfittare della speciale promozione ingresso scontato a 15 euro.

Una volta entrati al Parco stupisce, come sempre, la pulizia e la cura generale del verde e delle aiuole fiorite. L’atmosfera festosa di Gardaland Magic Circus si percepisce subito e questo ci regala subito un senso di allegria. In ogni angolo di Gardaland sono stati posizionati festoni, manichini a forma di pagliaccio e istallazioni chiaramente ispirate al mondo del circo composte da antichi carrozzoni originali, sagome di animali esotici, cumuli di fieno ecc. Nei pressi della dark ride interattiva Ramses, in piazza Valle dei Re, è stato istallato anche un piccolo circo per le esibizioni dal vivo.

Lungo i viali di Gardaland è facile incontrare artisti di strada, fantasiosi trapezisti e simpatici clown sempre pronti a fare qualche scherzetto e regalare qualche palloncino colorato ai più piccoli.

Momento clou della giornata è stato il Gardaland Circus Show in scena presso il Palatenda. Un fantastico spettacolo pensato espressamente per questo evento e per rendere omaggio al mondo del circo e alle sue affascinanti discipline. Uno show tradizionale ricco di fascino, colori e magia presentato dal famoso Riky Piller, figura storica dell’American Circus della famiglia Togni. Lo spettacolo è durato circa 25 minuti e sulla grande pista si sono alternati artisti circensi di fama internazionale come il ventriloquo Kevin Huesca, l’antipodista Ornella Marana con il marito Carlo Bogino, la contorsionista Suellen Sforzi e Olesia Shulga, vincitrice dell’oro al Festival del Circo di Monte-Carlo.

Ci è piaciuto molto anche il nuovo spettacolo di Gardaland “Perle d’Oriente”, ispirato alla tradizione cinese, che porta sul parco del Gardaland Theatre le difficilissime performance acrobatiche dei 22 artisti, accompagnati dal corpo di ballo in costumi tipici. Molto suggestive le musiche e le coreografie. Durata dello spettacolo: circa 20 minuti.

Shaman, la novità 2017 di Gardaland

Le attrazioni erano tutte funzionanti ma non abbiamo potuto provare la nuova esperienza virtuale di Shaman, la novità 2017 di Gardaland, a causa di un problema tecnico (già segnalato all’ingresso del Parco). Nel complesso le storiche montagne russe (fino all’anno scorso conosciute con il nome Magic Mountain) funzionavano regolarmente e sono state migliorate con l’inserimento di simboli e scenografie che richiamano il suggestivo mondo degli Indiani d’America.

A concludere una giornata davvero divertente, una festosa e colorata parata, composta dalla “Magic Circus Brass Band” e da tutti gli artisti in costume, ha attraversato tutto il Parco avvisando i presenti che si avvicinava l’orario di chiusura.

A fine giornata il nostro giudizio su Gardaland resta più che positivo. Pur non essendo una stagione di grandi novità, con questa recente visita abbiamo potuto notare un generale miglioramento dei servizi, l’aggiunta qua e là di nuovi elementi scenografici e il restyling di alcune attrazioni, come Fuga da Atlantide e l’OrtoBruco che sono state completamente rimesse a nuovo. Da segnalare anche l’apertura del nuovo sfizioso T-REXtaurant, situato al posto del vecchio cinema dinamico, e il completo restyling dell’Aladino Coffee Bar.

Informazioni utili per organizzare la vostra gita a Gardaland sono reperibili sulla pagina: Gardaland: offerte hotel e biglietti scontati »

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

Lascia un commento