Itinerari in moto sul Lago di Garda



itinerari in moto sulle rive del Lago di Garda

Lago di Garda: itinerari consigliati da fare in moto

La particolare morfologia del territorio del Lago di Garda, vasto e riccamente variegato, si presta in maniera quasi del tutto naturale a favorire il mototurismo. Sulle due ruote si può vivere un contatto più diretto con la bellezza dei luoghi che si attraversano e ogni singolo spostamento da una cittadina ad un’altra rappresenta sempre un momento di scoperta. Il Lago e le numerose località che vi si affacciano, sia sulle rive che sui monti, rientrano frequentemente negli itinerari in moto di turisti provenienti da ogni angolo del Paese e non è raro incrociare folti gruppi di bikers che giungono sul Garda dall’estero.

La strada della Forra in moto

Un tour completo del Lago di Garda in moto è un classico per chi ama questo genere di esperienza, si tratta di un viaggio che si snoda lungo vari itinerari ormai considerati classici dai motociclisti. Tra gli itinerari più celebri rientra senza dubbio quello della strada della Forra, una strada che partendo da Riva del Garda giunge fin sull’altopiano di Tremosine, una località panoramica dalla quale si possono cogliere scorci incredibilmente sul Lago. La strada della Forra è un percorso particolare, stretto, tortuoso e con molti tratti scavati nella nuda roccia; non è una strada da percorrere a velocità ma da scoprire metro dopo metro per godere dei panorami che si aprono al di sotto dei parapetti. Potete leggere maggiori informazioni sulla Strada della Forra in questo articolo.

Itinerario in moto Tre Laghi

Itinerario in moto: Tre Laghi

Un altro degli itinerari in moto celebri è quello dei Tre Laghi, consigliato a chi non ha timore di trascorrere anche diverse ore in sella. L’itinerario è lungo circa 250 chilometri e solitamente lo si può completare in cinque ore. Attraverso un centinaio di tornanti si arriva fino a quota 1.650 metri, partendo dal Lago di Garda, passando per il Lago di Idro e raggiungere infinte il Lago di Ledro. Il Tre Laghi permette di transitare e visitare numerose cittadine affacciate sul Garda, nella parte finale dell’itinerario si può godere di scenari boschivi ed è possibile visitare alcuni importanti siti archeologici.

Periplo del Lago di Garda

Altro classico itinerario da percorrere in moto è il periplo del Lago di Garda, un percorso di circa 160 chilometri e che solitamente può essere completato in circa 4 ore. Questo tour parte solitamente da Arco e si conclude nella cittadina di Nago Torbole, passando però da numerose località tra le più suggestive del territorio: Riva del Garda, Limone, Gargagnano, Toscolano Maderno, la storica Salò, Portese, Manerba, Padenghe, Desenzano, Sirmione, Lazise, Bardolino, Torri del Benaco, Malcesine e Nago Torbole. Si tratta quindi di un itinerario quanto mai ricco e interessante, la sua caratteristica è quella di essere poco impegnativo e quindi adatto anche a centauri poco smaliziati.

È opportuno indicare quali sono i periodi nei quali è più indicato fare una vacanza in moto sul Lago di Garda. Solitamente si tende a sconsigliare l’alta stagione estiva così come i fine settimana; si tratta di periodi nei quali le cittadine sono particolarmente frequentate dai turisti e non è raro imbattersi in lunghe colonne di auto in transito o ritrovarsi le strade dei propri itinerari eccessivamente occupate dalle automobili, specie nella zona tra Peschiera del Garda e Lazise dove si trovano due grandi parchi divertimento del Garda, perdendo così non poche opportunità di godere dei panorami e del viaggio.

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

Lascia un commento