Trekking sul Lago di Garda



Trekking e camminate sul Lago di Garda

Trekking sul Lago di Garda: i sentieri più belli e panoramici

Il valore naturalistico delle località affacciate sullo splendido Lago di Garda è elevato, poche altre zone del Bel Paese possono vantare una tale varietà di scenari, alternando spiagge a colline, zone rurali, zone boschive e montagne nelle quali è possibile sciare durante la stagione invernale. Vien da se che le località gardesane vengano pacificamente invase in ogni stagione da amanti delle attività e degli sport all’aria aperta; una delle attività più praticate da appassionati di ogni livello ed età è il trekking; le montagne che incorniciano in maniera così pittoresca l’intera area del Lago offrono una infinità di sentieri per camminate, ognuno di essi può offrire uno scorcio irripetibile, un monumento scolpito dalle forze della natura o farvi incontrare qualche adorabile specie selvatica, in ogni caso le emozioni non mancheranno. Elencare quali sono i migliori sentieri da trekking sul Garda è praticamente un’impresa impossibile, proviamo a suggerirne alcuni tra i più rinomati e apprezzati dagli amanti delle camminate.

Strada della Ponale: trekking da Riva del Garda al Lago di Ledro

Strada della Ponale, è uno dei sentieri più caratteristici dell’area dell’Alto Garda ed è divenuta una vera e propria attrazione per chi raggiunge questi luoghi per trascorrere tempo a contatto la natura e praticare attività all’aria aperta. Il sentiero unisce Riva del Garda alla Valle di Ledro e si snoda lungo una strada estremamente suggestiva e scavata nella roccia. Da poco più di un decennio il sentiero è stato destinato esclusivamente agli escursionisti e ai ciclisti e viene utilizzato intensamente per escursioni anche in autunno e in primavera. I sentieri da trekking e quelli per i ciclisti si snodano separandosi e ricongiungendosi più volte, tutti portano comunque al Lago di Ledro e nei pressi del quale si può visitare il Museo delle Palafitte con numerosi reperti archeologici.

Pista Ciclo Pedonale Lazise – Bardolino – Garda

Pista Ciclo Pedonale Lazise – Bardolino – Garda, il modo più diretto e suggestivo per scoprire la bellezza del Lago di Garda è probabilmente quello di percorrere una delle piste ciclabili che corrono lungo le sponde del sontuoso e pittoresco specchio d’acqua. La pista che da Lazise, passando per Bardolino, raggiunge Garda e Punta San Virgilio è per buona parte asfaltata, quindi si presta alla perfezione per essere percorsa passeggiando, facendo jogging o in bici. Il percorso si snoda tra borghi caratteristici e pittoreschi, mantenendo da un lato la costante e placida vista del lago e dall’altro alterna aree verdi a ville sontuose. Percorrendo la ciclabile è possibile incontrare aree pic-nic e alcune deliziose e riservate spiagge, durante la stagione estiva sono perfette per una pausa e un tuffo nelle acque del Lago di Garda.

Trekking sul Lago di Garda: sentiero panoramico da Busatte a Tempesta

Gli undici chilometri e mezzo del sentiero che da Busatte porta a Tempesta è probabilmente una delle escursioni più suggestive ed emozionanti tra quelle che è possibile compiere nell’area del Lago di Garda. La particolarità di questo percorso di trekking risiede soprattutto nei tratti da compiere su delle scale d’acciaio incastonate nella roccia e grazie alle quali si può provare la sensazione di rimanere sospesi sulle acque del Lago. Nonostante ciò il sentiero panoramico Busatte – Tempesta non è particolarmente impegnativo e può essere provato da chiunque, ovviamente è da tenere a mente che alcuni tratti sono da fare salendo o scendendo dei gradini e quindi impegnativi se si ha un passeggino o un trailer al seguito.

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

Lascia un commento