Fioriture al Parco Giardino Sigurtà

  • di
Rose fiorite lungo i viali del Parco Giardino Sigurtà a Valeggio sul Mincio
Rose fiorite lungo i viali del Parco Giardino Sigurtà

Con il giungere della primavera, grazie alle temperature più miti e maggiori ore di luce a disposizione, i prati del Parco Giardino Sigurtà si vestono di mille colori: i crochi dalle tonalità lilla, azzurro o viola lasciano il posto alle fioriture tipiche del periodo.

Evento protagonista dei mesi di marzo ed aprile è Tulipanomania, la fioritura di tulipani più importante in Italia e la seconda a livello europeo. Con oltre un milione di coloratissimi fiori, tra cui anche giacinti, muscari, narcisi, allium, myosotes e fritillarie si può definire un vero e proprio appuntamento imperdibile che, anno dopo anno, attira sempre più visitatori da tutto il Nord Italia e dall’estero. Per questo evento il Parco Sigurtà ha ricevuto numerosi premi internazionali.

Da giugno a settembre, il giardino botanico veronese ammalia gli Ospiti con una carrellata di colori grazie alle fioriture che si susseguono nel corso delle settimane estive, come le 30.000 rose sul celebre Viale delle Rose, le centinaia di ortensie le cui tonalità vanno dal bianco a differenti sfumature di rosso, rosa, malva, azzurro e violetto, i girasoli da poco entrati nelle proposte floreali del Parco Sigurtà e che qui si mostrano in diverse altezze, le innumerevoli piante annuali come dalie dalle diverse forme e varietà, zinnie, begonie, sunpatiens ed impatiens che insieme alle nove varietà di canna indica colorano fino ad ottobre il Viale delle Aiuole Fiorite.

E poi ancora… le spettacolari ninfee rustiche e tropicali, che regalano ai Giardini Acquatici e ai Laghetti Fioriti note di rosa cipria, rosa intenso, rosso, ciclamino, bianco e giallo, e i fior di loto, dalle particolari foglie impermeabili e dai grandi petali bianchi e rosa, accanto a papiri e falsi papiri. Senza dimenticare i delicati hemerocallis, simili ai gigli, che curiosamente fioriscono per un solo giorno e le loro tonalità vanno dal giallo, all’arancione, al rosso.

Gli ultimi mesi di apertura della stagione sono ancora ricchi di soprese e fascino con il fall foliage, il cambiamento autunnale del colore delle foglie degli alberi: in particolare ai giardini Sigurtà questo processo avviene negli aceri giapponesi (presenti in oltre 500 esemplari) e nelle lagerstroemie: ambra, giallo, rosso, arancione, ocra che mostrano le tonalità più brillanti soprattutto nelle giornate di sole. Uno spettacolo che conquista gli appassionati della natura in ogni angolo del giardino botanico, grazie anche ai carpini neri, bianchi e ai ginkgo biloba.

Tocchi di colore differenti invece li mostrano le centinaia di piante annuali, rifiorenti fino ad ottobre: decine di dalie di diverse forme e varietà, tagetes, zinnie e molte altre accompagnano i visitatori al Parco del Sigurtà per una passeggiata fiorita lunga quasi un chilometro sul Viale delle Aiuole Fiorite.

Mentre il famoso Viale delle Rose (immagine simbolo del Sigurtà) ospita 30.000 selezionatissime rose in due varietà, che si possono ammirare in tutta la loro bellezza anche nella stagione autunnale.

Il Giardino Botanico di Valeggio sul Mincio è generalmente parto da marzo a novembre.
Offerte biglietti Parco Sigurtà

Lascia un commento