Visitare Verona

Cosa vedere a Verona, biglietti scontati per musei e l'Arena


Visitare Verona: cosa vedere e offerte hotel

Verona, situata a circa 30 chilometri dal Lago di Garda, vanta un patrimonio di storia e di cultura di altissimo livello e per questo è riconosciuta anche dall'UNESCO. Simbolo della città è l'Arena di Verona, il terzo anfiteatro romano più grande d'Italia, che durante tutto l'anno si presta per importanti eventi culturali e spettacoli musicali; infatti sul suo palcoscenico, durante la stagione lirica e teatrale si susseguono numerosi artisti e cantanti di fama nazionale ed internazionale.

Il centro storico di Verona viene visitato ogni anno da quasi tre milioni di turisti, i quali percorrono il reticolo di vicoli ammirando la bellezza dei monumenti di epoca romana e medievale che si alternano ai grandi palazzi dalle splendide facciate rinascimentali. In alcuni luoghi turistici di Verona sono ancora visibili i resti delle cinque cinte murarie costruite in epoche differenti per permettere l'espansione della città nei corso dei secoli.

Tra le cose da vedere a Verona figurano: Piazza Erbe e Piazza Dante, il Ponte Pietra e il Teatro Romano, Castelvecchio (sede del museo civico di Verona), il Duomo, la chiesa di San Zeno e Palazzo Giusti. Per i più romantici, da non perdere una visita alla Casa di Giulietta: forse il monumento più famoso di Verona grazie alla storia d'amore tra Giulietta e Romeo (W. Shakespeare).

Offerte servizi turistici e visite guidate a Verona

Cosa vedere e visitare a Verona in 1, 2 o 3 giorni

Arena di Verona: edificata nel I secolo, è il monumento simbolo che rende famosa Verona in tutto il mondo. Era il quarto anfiteatro dopo il Colosseo di Roma, quello di Capua e quello di Milano. Oggi l'Arena di Verona è un grandioso palcoscenico per importanti rappresentazioni teatrali, festival musicali e concerti di artisti internazionali. Il maestoso anfiteatro è visitabile dal martedì alla domenica (eccetto in presenza di eventi particolari). Aperto anche il lunedì nei mesi estivi.

Casa di Romeo e Giulietta: Verona è famosa per essere la città dove William Shakespeare ha ambientato la tragica vicenda amorosa di Romeo e Giulietta. La Casa di Giulietta (via Cappello 23) è una tappa obbligata, anche se molto turistica, per tutti coloro che vogliono rivivere la leggenda. La Casa di Romeo, oggi privata, si trova poco distante dalle Arche Scaligere, mentre la Tomba di Giulietta si trova in un antico convento di frati Cappuccini del XIII secolo in Via del Pontiere, 35.

Chiesa di San Zeno Maggiore: edificata nel XII secolo rappresenta uno dei più grandi esempi dell'architettura romanica in Italia. Questa chiesa di Verona custodisce importanti sculture e pitture risalenti al periodo dal XII al XVI secolo, tra queste spicca il dipinto Pala di San Zeno di Andrea Mantegna.

Piazza delle Erbe: la piazza più antica di Verona, dove gli edifici medievali, nel corso del tempo, hanno sostituito quelli di origine romana. Sulla piazza si affacciano il Palazzo del Comune, la Torre dei Lamberti, la Casa dei Giudici, le case dei Mazzanti e Palazzo Maffei, impreziosito da diverse statue di dei greci: Giove, Ercole, Minerva, Venere, Mercurio e Apollo. Oggi la Piazza delle Erbe di Verona ospita un colorato mercato e rappresenta il principale punto di ritrovo per cittadini e turisti.

I Ponti di Verona: attraversata dal fiume Adige, Verona vanta sette ponti storici. Il più vecchio di tutti è il Ponte di Pietra, risalente all'epoca romana e che ancora oggi collega il Teatro Romano con il centro storico. Da vedere anche il Ponte Scaligero, edificato proprio di fronte al Castelvecchio.

Piazza dei Signori e Arche Scaligere: antica piazza del potere, impreziosita dalla splendida statua di Dante, che proprio a Verona trovò rifugio subito dopo l'esilio da Firenze. Contornano la piazza l'Arco della Costa, la Loggia del Consiglio e il Palazzo degli Scaligeri, il Palazzo del Capitanio, il Palazzo della Ragione, la Torre dei Lamberti e Mercato Vecchio con la splendida Scala della Ragione.

Piazza Brà: una delle più grandi piazze d'Europa, dominata dalla sagoma dell'Arena di Verona e impreziosita da alcuni palazzi storici come Palazzo della Gran Guardia, sede di importanti mostre ed eventi, e Palazzo Barbieri, sede del Municipio.

Castelvecchio: eretto a metà del 1300 e originariamente chiamato Castello di San Martino in Aquaro, il castello di Verona nasce come fortezza per proteggere il centro storico dalle incursioni esterne. Il complesso è composto da due nuclei distinti: a destra ci sono il cortile maggiore e la piazza d'armi, mentre a sinistra c'è la reggia scaligera dove risiedevano i signori con un cortile più stretto e una doppia cinta muraria. Nella parte centrale di Castelvecchio svetta la Torre del Mastio che funge da accesso al Ponte Scaligero sull'Adige, ideale via di fuga verso le campagne in caso di assedio. All'interno di Castelvecchio è possibile visitare uno dei musei di Verona più importanti con sale espositive dedicate alla pittura, alla scultura, alle armi antiche e molto altro.

L'offerta turistica di Verona e dintorni...

Ad attirare i turisti non è solo il centro storico ma un'offerta turistica ampia e articolata che vede la Provincia di Verona in prima linea: circuiti enogastronomici, percorsi naturalistici e la vicinanza al Lago di Garda fanno di Verona il punto di partenza ideale per gite all'insegna dello svago all'aria aperta o del relax, ad esempio trascorrendo una giornata alle Terme Aquardens.

In inverno, Verona diventa un punto strategico anche per i turisti che in tendono trascorrere una settimana bianca in Trentino, grazie all'efficiente aeroporto, ben collegato con il centro città, alla linea ferroviaria Verona-Bolzano e ai servizi di bus transfer per le principali stazioni sciistiche del Veneto e del Trentino Alto Adige.

Da segnalare, per le famiglie con bambini o gruppi di amici, la possibilità di raggiungere da Verona numerosi parchi divertimenti della zona, tra i quali i famosi parchi a tema Gardaland e Movieland.

Offerte hotel e B&B a Verona »